19 aprile 2014 Pallavicini commedia italiana

Sabato 19 aprile 2014 - ore 18

presentazione


Piersandro Pallavicini
Una commedia italiana
Feltrinelli editore

dialoga con l'autore
Roberto Torti

Elisa Califano
legge alcuni brani 

Metteteci un anziano istrione ricco e molesto, due professoresse universitarie sul fare dei cinquanta, una viceispettore di polizia in calze di nylon contenitive. Figli enigmatici, fratelli cleptomani, nipoti teppisti. Metteteci la Londra dei mercanti darte, la Milano dei formaggi industriali, la montagna della grappa alla vipera. Saint-Tropez, Brigitte Bardot e Gunter Sachs. La frivola intelligenza dei sessanta. Nostalgia, gorgonzola, ucraini, mucche. La formula delladrenalina, le caldane, il cuore di mamma. Un cocktail comico irresistibile. Agitate e servite.



Giovedì 13 marzo 2014 - ore 18

Francesca Manzoni e Giordano Atterini

dietro le quinte dell’editoria:
chi sceglie i libri per ragazzi?
(dai 13 anni)


Un incontro aperto a tutti, una chiacchierata in libreria sul lavoro di editor nei progetti delle case editrici che lavorano proponendo libri per adolescenti. Francesca Manzoni, Salani editore, e Giordano Atterini, Rizzoli, sono ospiti in libreria per parlare del loro lavoro e ascoltare i loro consigli di lettura: passaparola.
Nell'intenzione di noi organizzatori dell'incontro, si vuole fornire l'occasione per chi lavora con i ragazzi e con i libri per confrontarsi.
All'incontro, dove parteciparanno oltre ai due editor, anche docenti delle superiori di Pavia, saranno presenti esperti della promozione delle lettura, come Fernando Rotondo, Federica Lucchesini e Beniamino Sidoti. In amicizia e serenità stiamo cercando di costruire una rete di riflessione sull'immaginario degli adoilescenti, su come parlano di libri, di storie, sulla loro condivisione su come siamo in grado di interccettare i loro desideri.

domenica 16 febbraio 2014 Sanna Tappari Ajmar


Domenica 16 febbraio 2014 - dalle 17

Domenica pomeriggio, Alessandro Sanna mostra come sono nati gli acquarelli di FIUME LENTO - un viaggio lungo il Po, Rizzoli editore. Le sue tavole nascono per raccontare il territorio e le storie del fiume, mentre Francesca Ajmar e Tito Mangialajo accompagnano con la loro musica.
Alle 5, Massimiliano Tappari ci offre una pausa caffè molto particolare: Coffee Break è pura fantasia, a partire da una caffettiera nasce una storia, dagli angoli all'interno di un oggetto si nasconod personaggi e situazioni.




14 febbraio 2014 fabio forma carne da demolizione

venerdì 14 febbraio - ore 18

Fabio Forma

Carne da demolizione 

Gaffi editore

dialogo con

Flavio Santi


Nell’entroterra sardo, Fabio, ventiduenne di famiglia agiata, viene assunto in un frigo- macello. Non sa nulla di carni e dei processi di macellazione ma deve velocemente imparare a sporcarsi le mani, a fare i conti con una realtà arcaica e cruda.
Sapendolo figlio del titolare dell’azienda, i colleghi diffidano di lui e delle sue capacità, umiliandolo e deridendolo. Solo alleato di Fabio è Sandro, che lo istruirà facendolo diventare un discreto commerciante e scaricatore di merci.
La vicenda di Fabio è quella di un ragazzo
che scopre l’asprezza della vita senza mediazioni. Il mattatoio è un luogo reale e al contempo simbolico, nel quale la vita e la morte si mescolano.
Giorno dopo giorno, il protagonista nutre dentro di sé una rivolta, rifiutando di credere che la morte, quella atroce degli animali, debba legarsi necessariamente a un’idea di consumo indiscriminato. Ma Fabio sceglierà di diventare uomo lasciando l’azienda del padre rinunciando all’appoggio della famiglia.
È attraversando la sua personale linea d’ombra che il giovane capirà quale sia la ragione della sua esistenza, lo spazio di solitudine che la vita ha riservato al suo destino.


Fabio Forma (Nuoro, 1986), video-maker amatoriale, ha studiato Comunicazione allo IULM di Milano dal 2005 al 2008. Successivamente ha lavorato come operaio generico in un frigo-macello nella stessa provincia in cui è nato, in Sardegna. Carne da demolizione è il suo romanzo d’esordio.