canzoni senza musica

13 giugno 2019 ore 17.00 in libreria

il gruppo di lettura delle seconde medie
incontra lo scrittore
Andrea Valente



Risultati immagini per canzoni senza musica 

Il gruppo di lettura delle seconde medie è un'iniziativa che è partita quest'anno in collaborazione con la Scuola media Boezio
Ci riuniamo una volta al mese, in libreria e ci confrontiamo su un libro letto nel periodo si riunisce anche in estate. Il primo appuntamento è fissato il 13 giugno alle 5 del pomeriggio per incontrare Andrea Valente, scrittore e illustratore, e parlare con lui del suo libro CANZONI SENZA MUSICA, 

Trenta racconti con il sorriso di sottofondo, leggiamo nel sottotitolo di copertina, e il sorriso non può mancare con Andrea Valente eterno giovanottone di Merano, residente nell'Oltrepò pavese, celebre autore di una Pecora Nera, nata nel 1995 con una cartolina di buona fortuna, premio Andersen 2007 per un progetto educativo del carcere minorile di Nisida.
La Pecora Nera compare anche in questa raccolta di racconti, canzoni senza musica, poesie senza rima, flash su sogni impossibili adolescenziali, come quello di sfuggire alla gabbia della propria camera attraverso crepe nel muro per volarsene via alla scoperta del mondo. C'è il sogno di una bicicletta, che poi diventa motorino, poi automobile e via finché alla fine la bolla esplode e si torna alla prima bici. C'è Cristoforo Colombo, semplice comparsa per un aspirante navigatore sfigato, Leonardo ragazzino innamorato di una monna Lisa bambina in rivalità con i due amici del cuore e c'è una benevola presa in giro di Rodari e della sua canzone, immortalata da Endrigo: Per fare un tavolo ci vuole un fiore. E c'è la Pecora Nera, che forse già conoscete per le sue storie, scritte e disegnate, pubblicate da Rizzoli e da Fabbri in tempi passati. Diceva Antonio Faeti, nella postfazione a Un anno da Pecora Nera (Delfini Fabbri, 2000), che questo ragazzo fa molto bene a tenersi costantemente in una condizione rara e insolita, oscillando sempre "tra due momenti in cui collega una passione nascosta e sincera per tanti aspetti della vita a un disincanto non meno sincero che gli permette di non fare drammi, di non sentirsi protagonista assoluto di un teatrino di opere liriche, ma di ragionare, di seguire un percorso, di seguire l'itinerario di conoscenze e di emozioni che a lui sembra di poter individuare in mezzo a tutte le contraddizioni". E poi dice che ai suoi coetanei questo ragazzo fa un grande regalo quando suggerisce che, per non stare nel gregge, non servono gesti clamorosi, comportamenti esibizionistici, frasi squallide: un tempo le pecore nere erano i ragazzacci, oggi si tratta di persone in cerca della propria identità.


Presentazione BookCity Milano Scuola a Pavia

lunedì 11 giugno 2019 - ore 15:00 

Presentazione del programma BookCity Scuole a Pavia


Nessuna descrizione della foto disponibile.


BookCity è la manifestazione dedicata al libro e alla lettura, che da 8 anni si svolge a metà novembre 
a Milano: oltre 1500 gli eventi gratuiti e 140.000 le persone coinvolte. 

BookCity Scuole è la sezione nata a fianco del palinsesto principale, che con i suoi 200 progetti
dedicati esclusivamente alle scuole è in grado di far partecipare 1200 classi da Milano e Città 
Metropolitana.

Visto il successo milanese, BookCity Scuole a Pavia è il progetto pilota, in avvio con il 2019, 
rivolto e pensato per coinvolgere le classi di Pavia, le cui docenti già in passato avevano 
dimostrato grande interesse per la manifestazione.

Quest’anno, quindi, le classi pavesi avranno la possibilità di iscriversi ai progetti di un 
palinsesto pensato per loro, con attività adatte ai diversi ordini e gradi, e corsi di formazione 
pensati per gli insegnanti: https://www.bookcitymilano.it/progetti-pavia

L’edizione di Pavia è organizzata insieme all’Ufficio Scolastico Territoriale, e 
vede la collaborazione della Nuova Libreria Il Delfino.

l’11 giugno, Luca Maccarelli di BCM sarà al delfino per un incontro di presentazione delle 
attività proposte, per fornire informazioni su come funzionano le prenotazioni e gli eventi.
L'appuntamento è aperto a tutti gli insegnanti del territorio, alle 15 presso 
la Nuova Libreria Il Delfino, piazza Cavagneria 10; sarà l’occasione 
per incontrarsi e confrontarsi.




SEMIdiFESTIVAL19

dal 15 al 17 di marzo 2019: SEMIdiFESTIVAL

SEMI DI PINOCCHIO &CO
IL NUOVO FESTIVAL di letteratura PER RAGAZZI

Quattro incontri per partecipare a un’anteprima del nuovo festival di Letteratura per ragazzi ideato da Incipit con la Libreria Delfino



Quattro incontri per gettare i semi di un nuovo Festival di Letteratura per Ragazzi, ideato dall’Associazione Incipit in collaborazione con la Nuova Libreria Il Delfino, e previsto per ottobre 2019. Questi 4 eventi sono un'anteprima del nuovo Festival, che avrà un format innovativo: ogni edizione sarà dedicata a un grande classico, con spunti per invitare bambini e ragazzi a confrontarsi con i temi proposti dalla lettura. Sonon previsti incontri con autori, mostre, spettacoli e laboratori.

Quest’anno il classico scelto dagli organizzatori sarà il Pinocchio di Collodi.
Per dare ai giovani lettori, alle scuole, alle associazioni culturali e alla città il tempo di “far germinare” questi spunti, si comincia con una anteprima (i “semi di festival”) animata da grandi autori, organizzata con la collaborazione di Ghislierimusica e Lapis edizioni e con contributo e il patrocinio del Comune di Pavia:

·         venerdì 15 alle 17 alla Sala Conferenze del Broletto, via Paratici 21, Fake - Non è vero ma ci credo, conversazione con Daniele Aristarco, scrittore e autore per teatro, radio e tv di racconti tra Storia e Storia dell’Arte, e Gipo Anfosso, insegnante ed autore pavese, sul tema delle fake news, inserita nel programma delle Conversazioni Pavesi.
·         sabato 16 alle11 alla Nuova Libreria Il Delfino Pinocchio in collage, laboratorio con Silvia Bonanni, illustratrice ed educatrice all’immagine, autrice di pubblicazioni tradotte in molti paesi
·         sabato 16 alle 21 nell’Aula Magna del Collegio Ghislieri Pinocchio - Lettura spettacolo di Gek Tessaro e Giorgio Scaramuzzino. Gek Tessaro è maestro d’arte, autore e illustratore conosciuto e premiato in tutto il mondo, ideatore del “teatro disegnato”, con cui racconta storie illustrandole dal vivo; Scaramuzzino è attore e autore teatrale, responsabile del Teatro Ragazzi al Teatro Nazioinale di Genova, noto anche per le sue collaborazioni con Altan per la sua Pimpa (curiosità: è la voce dell’Armando).
·         domenica 17 alle15.30 al Cinema Teatro Volta Pinocchio di Enzo D’Alò, nell’ambito della rassegna al Cinema Insieme di Dreamers e Comune di Pavia .